Regione Lombardia boccia emendamenti a favore della cannabis ad uso medico

La commissione Sanità del Consiglio regionale della Lombardia ha votato a maggioranza il non passaggio all’esame di tutti gli articoli dei due progetti di iniziativa popolare su biotestamento e cannabis ad uso medico.

L’ultima parola sui due provvedimenti tocca adesso all’Aula di Palazzo Pirelli, che a gennaio dovrà decidere se confermare o ribaltare la deliberazione della commissione.




Dai dati a disposizione avrebbero votato compatte tutte le forze di destra e di centro per bloccare le iniziative popolari.

In Lombardia si rimane ancorati al Medioevo.




(Visited 5 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *