Susan Sarandon si schiera per la legalizzazione della Cannabis alle votazioni di novembre

La vincitrice dell’oscar Susan Sarandon ha ufficialmente affermato che supporta la Proposition 205 in Arizona per legalizzare la cannabis per oltre i 21 anni di età, la Campagna per Regolare marijuana come l’alcool lo ha recentemente annunciato.

Oltre al passaggio di Proposition 205 dalla Sarandon, la campagna è l’invio di un messaggio da lei per i telefoni di migliaia di elettori nello stato.

Il messaggio li incoraggia a “votare per la tassazione e la regolamentazione della marijuana attraverso il voto” sì “sulla Prop. 205.”

Proposizione 205 è molto simile a iniziative per legalizzare la cannabis sulla scheda elettorale in altri quattro stati dove si permette alle persone con più di 21 di possedere fino a un’oncia di marijuana, crescere fino a sei piante di cannabis, e acquistare la cannabis e prodotti da un punto autorizzato di vendita.

                        “Se qualcuno usa la marijuana o no non importa, ma è probabile che tutte preferiscono che l’applicazione della legge sia per la prevenzione e accertamento dei reati gravi, piuttosto che reati per la marijuana” , inizia Susan Sarandon.

                        “La regolamentazione rimuoverà la marijuana dalle mani di criminali e genererà posti di lavoro e gettito fiscale.”

Il messaggio si conclude con la Sarandon che dice “Si prega di votare per tassare e regolare la cannabis, vota sì sulla Proposition 205 il 8 novembre  . Grazie a te . “

                          “La signora Sarandon è una delle attrici della nazione più riconosciute e rispettate” , afferma JP Holyoak , presidente della Campagna per Regolare marijuana come l’alcool .

                          “E ‘stata un forte sostenitore della giustizia sociale e la riforma della giustizia penale sensibile, e siamo orgogliosi di avere il vostro sostegno. Come la maggior parte dell’Arizona, non crede che gli adulti dovrebbero essere puniti per reati che riguardano una sostanza che è meno dannoso dell’ alcol “.

Il messaggio della Sarandon può essere trovato in un video di YouTube qui sotto:

Sarandon si unisce ad una lista crescente di individui notevoli che hanno sostenuto la Proposition 205, che comprende:

  • Il membro del Congresso Ruben Gallego  – Camera dei Rappresentanti
  • Il deputato Raul Grijalva  – Camera dei Rappresentanti
  • Sen. Martin Quezada  – Arizona State Senato, Pendergast Scuola elementare Distretto consiglio di amministrazione
  • Rep. Richard C. Andrade  – Arizona Camera dei rappresentanti
  • Rep. Reginald Bolding Jr.  – Arizona Camera dei rappresentanti
  • Mark Cardenas Rep.  – Arizona Camera dei rappresentanti
  • Ken Clark Rep.  – Arizona Camera dei rappresentanti
  • Rep Charlene Fernandez.  – Arizona Camera dei rappresentanti
  • Matthew Kopec Rep.  – Arizona Camera dei rappresentanti
  • Rep. Jonathan R. Larkin  – Arizona Camera dei rappresentanti
  • Stefanie Mach Rep.  – Arizona Camera dei rappresentanti
  • Juan Mendez Rep.  – Arizona Camera dei rappresentanti
  • Celeste Plumlee Rep.  – Arizona Camera dei rappresentanti
  • Bruce Wheeler Rep.  – Arizona Camera dei rappresentanti
  • Paul Cunningham  – Tucson City Council
  • Karin Uhlich  – Tucson City Council
  • Regina Romero  – Tucson City Council
  • Randy Keating  – Tempe Comune
  • Lauren Kuby  – Tempe Comune
  • Henry Wade  – Maricopa Comune
  • Buck Crouch  – Presidente, Sunnyside Unified School District consiglio di amministrazione
  • Devin Del Palacio  – Vice Presidente, Liceo Tolleson Union Distretto consiglio di amministrazione
  • Ian Danley  – High School di Phoenix Union Distretto consiglio di amministrazione
  • Daniel Hernandez  – Sunnyside Unified Distretto scolastico consiglio di amministrazione
  • Canale Powe  – Balsz Distretto scolastico consiglio di amministrazione
  • Stanford Prescott  – Phoenix Union High School District consiglio di amministrazione
  • Ben Smith  – Mesa Public Schools consiglio di amministrazione
  • Dr. Tom Patterson  – Arizona Senato Maggioranza Leader (1993-1995), presidente dell’Istituto Goldwater (2000-2015), Past President della Arizona capitolo della American College of Physicians di emergenza
  • Woody Thomas  – Passato Sindaco di Litchfield Park
  • Alexis Tameorn  – Sedia, Pd Arizona
  • Michael Kielsky  – sedia, Arizona Libertarian partito
  • Dan O’Neil  – Coordinatore Stato, Progressive Democrats of America
  • Sonia Martinez  – Past President della Native American Bar Association of Arizona
  • Michael Capasso  – Agente Speciale ex e crimini finanziari Unità principale per la US Drug Enforcement Administration
  • Finn Sealander  – Agente e marijuana ex coordinatore speciale per la US Drug Enforcement Administration
  • Rev. Fort Sherman  – Pastore anziano, Canaan Missionary Baptist Church (Mesa)
  • Rev. Terry Sims  – Ministro, universalista unitaria Chiesa di Alba
  • Rev. Bart Smit  – Pastore, Chiesa presbiteriana di San Marco (Tucson)
  • Rev. Warren Stewart, Jr.  – Piombo Pastore, Chiesa del Remnant (Phoenix)
  • Rabbino Dr. Schmuly Yanklowitz  – Presidente e Dean, Valle Beit Midrash (Phoenix)
  • Rev. Jim Wiltbank  – Pastor, San Francesco ai piedi United Methodist Church (Tucson)
  • Rev. Alexander E. Sharp  – Direttore esecutivo Clero per una nuova politica della droga
  • Medici, infermieri e infermieri TUTTA Arizona 

In aggiunta ai soggetti di cui sopra, le seguenti organizzazioni sostengono la Proposition 205:

  • Pd Arizona
  • Comitato repubblicano della contea di La Paz
  • Arizona Liberty Caucus
  • ACLU dell’Arizona
  • L’Arizona Adelitas
  • MomForce AZ
  • Arizona NORML
  • Clero per una nuova politica della droga
  • Drug Policy Alliance
  • Law Enforcement Against Prohibition
  • Marijuana Policy Project
  • Organizzazione Nazionale per la Riforma delle Leggi sulla Marijuana
  • Studenti per Sensible Drug Policy 
(Visited 22 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *